2012

Come nel 2011 anche quest’anno è stato possibile celebrare la ricorrenza del TB Day nella comunità Tibetana in esilio in India grazie al sostegno di Stop TB Italia.
La Tubercolosi continua purtroppo a rappresentare un’emergenza sanitaria nella comunità Tibetana in Esilio in India. Il tasso d’incidenza della malattia, seppur in diminuzione negli ultimi anni, continua ad essere molto elevato. I più colpiti sono i giovani, per lo più residenti nelle grandi scuole e nei monasteri presenti in tutti gli insediamenti Tibetani in India. Ed è verosimilmente questo peculiare stile di vita comunitario, la causa principale della facilità con cui la Tubercolosi colpisce questa comunità. Proprio per questo motivo le campagne di awareness e di educazione della popolazione rivestono in questo contesto una particolare importanza.

Per il World TB Day 2012 si è deciso di mantenere lo slogan utilizzato già l’anno passato: Never Give Up! Questa frase rappresenta perfettamente l’invito a non mollare, a tenere duro, che si è simbolicamente voluto rivolgere a tutti i pazienti Tibetani così come a tutto il personale sanitario coinvolto nella lotta alla Tubercolosi. Lo slogan è stato riproposto in T-shirt celebrative e banner di sensibilizzazione e pubblicizzazione della giornata.

Le celebrazioni si sono aperte presso il Tibetan Delek Hospital con un pranzo di gala a cui è stato invitato tutto il personale sanitario, il direttore amministrativo e sanitario nonchè medico personale di S.S. il Dalai Lama ed il Ministro della Salute. Ma i veri ospiti d’onore sono stati i pazienti del reparto di isolamento TB, che hanno ricevuto il pranzo direttamente in camera e hanno quindi potuto celebrare il World TB Day assieme al personale dell’ospedale, per una volta non nel ruolo di pazienti, ma di “festeggiati”.

La seconda edizione del torneo di basket “Never Give Up: Team Up against TB” ha visto la partecipazione di dieci squadre in rappresentanza dei dipartimenti del governo Tibetano in esilio. Il torneo si è svolto nel corso di due settimane, giungendo al suo epilogo proprio il 24 Marzo. Al numeroso pubblico, è stato distribuito materiale educativo su come riconoscere i sintomi della malattia e su semplici norme dietetiche per la sua prevenzione, attraverso il miglioramento della salute generale

Stop TB Italia ha sponsorizzato inoltre la produzione del DVD Never Give Up, che si è proiettato per la prima volta il 24 marzo in contemporanea a Dharamsala, presso la Soga School, e a Milano. Proprio in occasione della proiezione del film, si è tenuto un incontro di educazione presso la Soga School, l’istituto in cui vengono inseriti i nuovi arrivati dal Tibet. Durante un’ora e mezza di incontro, gli studenti hanno attivamente partecipato alla lezione, rispondendo alle domande poste dal Dr Kunchok Dorjee, direttore del programma di controllo della TB. Per ogni risposta corretta il premio era una delle magliette del World TB Day, che sono rapidamente terminate nell’entusiasmo generale.