Tubercolosi: una malattia complessa

Nei giorni 14-15 ottobre 2011 si è tenuto presso la Villa Reale di Monza il Convegno Nazionale sulla Tubercolosi, organizzato da Stop TB Italia Onlus e dal Centro di Formazione Permanente sulla Tubercolosi.

Il titolo del Convegno “Tubercolosi: una malattia complessa”, sottolinea come la malattia tubercolare presenti aspetti particolari e molteplici, che costituiscono da sempre una incredibile palestra per imparare ad affrontare la complessità in medicina.

Per questo si è voluto dare al convegno un approccio multidisciplinare, con la presenza di un filosofo della complessità, il Sen. Mauro Ceruti, che ha contribuito a stimolare un approccio sistemico, utile a meglio costruire le risposte necessarie ad affrontare il problema tubercolosi nel suo complesso e ad arricchire il rapporto medico-paziente con un più ampio intervento.

Sempre in ottica interdisciplinare, si è pensato di dare rilievo particolare alla storia della tubercolosi e al suo impatto globale, sia in termini socio-economici che sanitari.

Nel pomeriggio si sono tenute due sessioni separate, una riservata agli operatori sanitari con particolare rilievo al controllo della malattia, ed una riservata ai medici sugli aspetti più attuali della malattia e sulle prospettive future della ricerca.
Il convegno ha visto la partecipazione di 160 iscritti, tra medici e personale sanitario, che hanno apprezzato sia il buon livello delle presentazioni sia la sede particolarmente prestigiosa.

Tra i commenti rilevati si è registrato un particolare apprezzamento per l’approccio innovativo multidisciplinare del convegno e per la ricchezza degli argomenti considerati particolarmente formativi e utili ad affrontare le problematiche quotidiane.




Cerca

Newsletter

accetto la privacy