Stop TB ti ascolta

Gli ammalati guariti danno una mano a chi ancora è ammalato.

Il nuovo servizio telefonico di StopTB Italia nasce per non far sentire soli gli ammalati e per dare uno spazio di ascolto ai loro interrogativi quando si ritrovano ad affrontare problemi sociali, psicologici, familiari, personali legati alla malattia. I problemi medici dovranno invece essere sempre rivolti al proprio medico curante.

I pazienti potranno mettersi in contatto telefonico o tramite e-mail con i nostri volontari ex ammalati che, attraverso un attento ascolto, cercheranno di aiutarli a trovare parole, comportamenti e soluzioni per superare i periodi critici e dare risposte a domande impensate. I volontari avranno a disposizione la supervisione di un volontario psicologo per poter essere sostenuti a loro volta.

Il servizio è totalmente gratuito.

 

  

Clicca qui per scaricare la cartolina in formato pdf

     

I nostri volontari

 

 Martina – Tel. 351 7970703
 Italiano – English – Português

 

Mi chiamo Martina, ho 30 anni, sono nata e cresciuta a Monza, ma sento forti le mie origine siciliane. Sono laureata in Economia e insegno in una scuola. Il mio sogno però è scrivere e per questo mi sono trasferita a Torino dove ho frequentato la scuola di scrittura Holden. Se potessi vivrei viaggiando tra le pagine dei libri o con lo zaino in spalla.

 

 Vera – Tel. 353 4244985
 Italiano – Français

 

Mi chiamo Vera, ho 37 anni, ho un figlio, sono una libraia e mi occupo di formazione nel campo della letteratura per l’infanzia e della medicina narrativa. Ho incontrato la tubercolosi da ragazzina come figlia di ammalata e poi ammalandomi io stessa. Parlare con altri malati mi ha salvata dalla solitudine, mi ha dato la forza di reagire per guarire e di non sentirmi una piccola barca alla deriva nel mare, e mi ha insegnato ad ascoltare a pieno le storie e le vite degli altri.

 

 Federica – Tel. 349 3331865
Italiano – English

 

Mi chiamo Federica e vivo ad Alessandria, dove per molti anni ho lavorato e fatto parte dell’associazionismo locale. Da dopo la malattia, mi dedico alla mia bambina, ed alcune delle mie passioni e contribuisco alla realizzazione di questo progetto.

 

 Nicola – Tel. 349 8479135
Italiano – Español

 

Ciao, sono Nicola. Anch’io ho avuto la tubercolosi e conosco le difficoltà che stai incontrando per poterla superare. Se vuoi dei consigli o semplicemente senti il bisogno di parlarne, chiamami.

 

 Elisa – Tel. 379 2425844
Italiano – English

 

Sono Elisa, ho 23 anni e ho avuto la tubercolosi all’età di 17 anni. Mi sentivo persa e sola. Nessuno mi poteva capire per davvero e, oltre ad ingoiare medicine, ingoiavo dentro di me tante lacrime che si sono poi trasformate in un gran sorriso che porto addosso. Se ti va di raccontarmi la tua storia, le tue paure o ciò che ti senti, chiamami. Non sei sola/o.

 

Oppure scrivi a Gloria al seguente indirizzo mail:
stoptbtiascolta@gmail.com

Mi chiamo Gloria, sono nata e cresciuta in Italia e ho vissuto alcuni anni in America Latina. Sociologa e videomaker di formazione, insegno in una scuola e scrivo articoli per passione. La tbc è una malattia che si vive spesso in solitudine, invece è importante confrontarsi, anche con chi sta vivendo o ha vissuto qualcosa di simile. Io ne ho sentito la necessità. Se hai il desiderio di parlarne o semplicemente scrivere, ti leggerò con affetto e cura.
(Puedes escribirme en Español – Tu peux m’écrire en Français – You can write to me in English)

Tweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone