TB Day 2010

In occasione della Giornata Mondiale per la lotta alla Tubercolosi, il 24 marzo Stop TB Italia ha organizzato una serie di eventi sotto il titolo “Le Suoniamo alla Tubercolosi”.

Organizzata in collaborazione Lilly MDR TB Partnership, la giornata ha avuto un duplice l’obbiettivo. Innanzi tutto quello di sensibilizzare la popolazione su ogni aspetto della tubercolosi, dalla prevenzione alla cura, passando per la non discriminazione del malato. Ma anche quello di raccogliere fondi per il Progetto Gugulethu, un intervento a cura di Stop TB Italia per fornire supporto ed assistenza ad una comunità affetta da TBC in una baraccopoli di Città del Capo, in Sud Africa.

Le città che hanno partecipato con eventi al TB Day 2010 sono state:

Milano: Stop TB è stata presente con un gazebo in Piazza Castello dove si è provveduto alla distribuzione di materiale informativo e alla vendita di copie del libro “L’ospite indesiderato. Storie della tubercolosi dalle origini alla super-resistenza” di Maurizio Paganelli, il cui ricavato è stato interamente devoluto al progetto Gugulethu. Inoltre, un megaschermo in Piazza Duomo ha proiettato a rotazione  un video sulla TB. Il Comune di Milano ha dato il suo patrocinio per le varie attività.

Roma: È stata organizzata una Conferenza Stampa, preceduta da un seminario scientifico, a Palazzo Montecitorio, alla quale hanno partecipato tutti i maggiori esponenti della lotta alla TB in Italia. Anche in questo caso il Comune di Roma ha dato il suo patrocinio per le varie attività.

Torino: Materiale informativo sulla TB e stato distribuito nei maggiori cinema e teatri della città.

Trieste: Performance musicale mondiale dedicata alla TB organizzata da Topolò OGS. Il concerto dal titolo TBC – To Be Continued è stato trasmesso per 24 ore via web con musicisti da tutto il mondo che si sono alternati per coprire tutti i fusi orari.