Fotolitografie di Günter Pusch

Stop TB Italia ha promosso un’iniziativa a scopo benefico particolarmente interessante sia per la sua intrinseca valenza sociale che per l’opportunità, rivolta a collezionisti, galleristi e amanti dell’arte in genere, di fare un buon investimento contribuendo al tempo stesso alla lotta contro la tubercolosi.

L’Associazione ha offerto, a fronte di un contributo minimo di 100 euro, un ristretto numero di fotolitografie dell’opera Lungenmachine” del noto artista Günther Pusch.

L’opera, intitolata “Macchina per i polmoni”, si inserisce nella tematica artistica dell’artista che trasfigura macchina, natura e uomo in una dimensione astratta, dove la composizione si anima di colori accesi e contrasti che evidenziano i volumi puri dell’incontro macchina-polmone. L’artista riprende il tema della tubercolosi come un incontro tra l’armonia naturale della “respirazione” e la spigolosità della macchina, simbolo della malattia.